Vai al contenuto

Archivio:

Storie di HUMANS

Associazione Vie D’Acqua – Chiacchierata Fluviale Con Marco Bonfante

Il Po è balneabile. Comincia così la mia chiacchierata fluviale con Marco Bonfante, co-fondatore dell’Associazione Vie d’Acqua, nata tre anni fa grazie a un fortunato incontro di intenti, personali e professionali, con il socio e amico, Marco Borrelli.  “Andai a presentare il mio progetto alla Città Metropolitana di Torino per un discorso di supporto alla […]

Fuga di Sapori: L’Economia Carceraria 2.0 – Intervista a Carmine Falanga

Se passate per Alessandria, la Bottega Solidale SocialWood è tappa obbligatoria! Non può mancare la Sbirra, una birra artigianale aromatizzata con gli agrumi del Carcere di Siracusa… illegale non berla insieme al Maresciallo, un friabile e delizioso tarallo pugliese tradizionale. I nomi di questi prodotti e di tante altre leccornie che la bottega offre, come […]

Horas Kebab – Intervista a Bibo

Durante le mie prime settimane da studentessa a Torino, annotavo su un piccolo taccuino blu tutti i ristoranti, le pasticcerie e i bistrot assolutamente da provare. Horas Kebab era tra quelli. Eppure per tre anni, ho vissuto senza i fantastici falafel di Bibo… mi chiedo come io abbia fatto. Finalmente è arrivato quel giorno anche […]

In Viaggio (Sostenibile) Con Brina -Intervista a Sabrina Steriti

Oggi, HUMANS si dipinge dei colori della natura e fa salire a bordo una protagonista speciale, Sabrina Steriti. Plant-based chef autodidatta e content creator (@wellnesswithbrina su Instagram: se ancora non la seguite, correte!!), si occupa di tutto ciò che riguarda un’alimentazione sana e naturale, e uno stile di vita a basso impatto ambientale! Cosa si […]

Persian Food – Intervista a Niloufar Nojabaei

Niloufar Nojabaei, proprietaria del ristorante Persian Food, è la nuova protagonista della rubrica “Imprese multietniche a Torino”. I capelli biondissimi (quasi) più ricci dei miei e lo sguardo arguto, che lasciava immaginare un bellissimo sorriso sotto la mascherina, mi hanno dato il benvenuto in luogo accogliente e suggestivo. Davanti a un buon tè caldo e […]

Il perdono fa più male della vendetta: L’Ergastolo Ostativo – Intervista a Carmelo Musumeci

Il protagonista di oggi si chiama Carmelo Musumeci, scrittore, laureato in Giurisprudenza, Diritto penitenziario e Filosofia. Nella sua prima tesi di laurea, intitolata “Vivere l’ergastolo”, scrive: “Venivo condannato all’ergastolo. Non mi si è voluto punire, ma distruggere: l’ergastolo va contro la natura. […] La pena dell‘ergastolo non è un deterrente, non migliora l’uomo, non ha […]

Mar Rosso – Intervista a Neil Vivaldo

La rubrica dedicata all’imprenditoria multietnica di Torino nasce per dare un senso rinnovato alla mia tesi di laurea e non lasciarla cadere nel cyber dimenticatoio degli archivi universitari. Dedicando loro questo piccolo spazio, voglio ringraziare tutte persone che ho incontrato e che hanno scelto di dedicarmi del tempo prezioso, accogliendomi nelle loro case. Ho conosciuto […]

Progetto Abito: Inclusione, Sostenibilità e Femminismo – Intervista a Elisa Valenti

L’impiego intensivo di risorse naturali, lo spreco di materiali, la difficoltà di garantirne il riciclo, lo sfruttamento del lavoro e la violazione dei diritti umani, fanno della moda uno dei settori più inquinanti in assoluto. Il modello dominante nelle filiere industriali del tessile segue un processo violento e brutale di sfruttamento, sovrapproduzione e rifiuto. Per […]

La Rotta Balcanica: Il Ruolo Della Società Civile – Intervista a Adna Camdzic

Ho incrociato per la prima volta lo sguardo dolce e arguto di Adna nella stessa aula in cui ho conosciuto Mihaela, un’altra preziosa protagonista di HUMANS. Ho sempre ammirato l’intraprendenza mai invadente con cui partecipava alle lezioni e la capacità di lavorare in gruppo, disegnando con discrezione la traiettoria che avrebbe condotto tutti gli altri […]

El Shesh Kebab – Intervista a Hassanein Mosleh

Il termine kebab vuol dire “arrostito” e sembra sia stato ideato nel Medioevo dai soldati persiani che usavano le loro spade come spiedo per grigliare la carne, quando la sera accendevano il fuoco negli accampamenti all’aperto. Questa deliziosa pietanza è ormai diffusa in tutto l’Occidente e il suo consumo si allontana sempre più da un’esperienza […]